Visualizzazioni totali

domenica 31 gennaio 2010

Charlotte Gainsbourg in musica

Quella di oggi è invece abbastanza una novità. E' uscito da poco in effetti IRM, terzo album di Charlott Gainsbourgh, scritto e prodotto da Beck. Ad influenzarla in questo lavoro è stata la lavorazione di Antichrist, l'ultimo discusso film di Lars Von Trier che le ha fatto vincere a Cannes il premio come migliore attrice protagonista. Eppure questo primo singolo non sembra affatto cupo.

Che era una brava attrice lo sapevamo (Jane Eyre, Nuovomondo, I'm not there) ma che fosse una brava cantante non lo sapevo.

L'album è davvero delizioso.

Successo in Francia, snobbato nel resto del mondo.

Questo è il video del duetto con Beck, Heaven can wait.

video

venerdì 29 gennaio 2010

Yacht: psychic city

è da un po' che volevo scrivere di questi due. Ma in realtà non c'è molto da scrivere. L'importante è guardare e ascoltare il video, che catturò la mia attenzione una mattina in cui facevo colazione nel lontano novembre 2009. Era AllMusic, eppure il video era assai stranato per esser trasmesso su quel canale. Mi resi conto che quella canzoncina bizzarra e a tratti fastidiosa mi si era sfacciatamente inserita in testa.
Lui è Jona Bechtolt, lei Claire L.Evans, sua compagna anche nella vita reale e insieme si chiamano YACHT. Titolo del pezzo è Psychic city...



ecco il video:


video

mercoledì 27 gennaio 2010

Visto che quasi nessuno ha cagato il mio post precedente, mi è balenata l'idea di chiudere qui l'avventura, ma in fondo questo blog è per me, quindi chissenefrega.

Questo blog continuerà a parlare di musica, ogni tanto, cioè quando c'è qualcosa che suscita il mio interesse. Era da un sacco di tempo che volevo parlare della carriera musicale di una delle mie attrici giovani preferiti, Scarlett Johansson. Che la giovane attrice feticcio di Allen sia una tipa decisamente diversa lo abbiamo capito con le sue scelte professionali, all'inizio sempre interessanti e imprevedibili. Poi la sua carriera ha subìto una svolta poco felice (Diario di una tata, Spirit, L'altra donna del re , La verità è che non gli piaci abbastanza ed ora sarà nel nuovo blockbuster Iron men 2).
Ma questo è un altro discorso. Scarlett ha voluto fare anche la cantante e pure qui il suo percorso è stato tutt'altro che banale. Le attrici che hanno fatto dischi sono tante (da Lindsay Lohan a Jennifer Lopez), ma spesso si sono gettati in progetti commerciali e banali.
La Scarlett Diva invece ha iniziato con un album di cover di Tom Waits, al quale ha voluto collaborare nientemeno che David Bowie. Insomma doveva uscirne qualcosa di pazzesco ma il disco è stato massacrato dalla critica e ignorato dai fan.
Ma la giovane non demorde e pubblica un secondo album. Si tratta di Break up, disco di duetti, inediti, composti da Pete Yorn e registrati tra il 2005 e il 2007, ma pubblicati solo nel settembre del 2009.
Anche questo disco è stato un fiasco clamoroso, ma qualitativamente migliore del precedente: uno spensierato mix di rock leggero e folkloristico, in cui l'attrice si limita per lo più ad accompagnare la voce e la chitarra del bravo cantautore americano.
In Francia qualcuno l'ha notato e durante un mio breve soggiorno transalpino di diversi mesi fa, ho scoperto che il video e il brano Relator godevano di un certo successo nelle emittenti radio e tv. Qui non si è mai visto nè sentito e non se ne è nemmeno parlato un granché. Ma è da riscoprire, con la speranza che anche al cinema Scarlett torni con qualcosa che le faccia onore e non ci faccia rimpiagere i suoi folgoranti inizi.
Qui sotto ci sono le cover dell'album e del singolo e più in basso ancora il video: semplice e grazioso, come la canzone.




video

mercoledì 13 gennaio 2010

I buoni propositi per il nuovo anno

Propositi del nuovo anno per il blog:

1)Trovare un equilibrio in questo blog che mescola in modo inopportuno cinema, musica e gossip.*
2)Drammatizzare il blog evitando notiziole stupide per concentrarsi sul cinema.
3) Renderlo più cinematografico, grazie anche a monografie approfondite su registi e interpreti italiani e francesi del passato, nonché un particola riguardo alle attrici, italiane e francesi, che si sono imposte a partire dagli anni ’50.

*se qualcuno se la sente di darmi anche dei consigli, è il benvenuto

sabato 9 gennaio 2010

Altre classifiche di fine decennio dal Rolling Stone, sicuramente la rivista più decente in circolazione (anche nella sua versione italiana)



L'album migliore del 2009 ? No line on the horizon degli U2. Concordo pienamente! Lo adoro!


L'album più sottovalutato del decennio?

Sam's Town dei The Killers. Beh è uno dei miei album preferiti in assoluto, quindi sono contento di questo titolo. I Killers sono anche alla posizione 6 della stessa classifica, con Day and age,che in effetti ha sdoganato solo Human, pezzo più deboluccio dell'intero bellissimo disco.



Della classifica dei migliori brani del decennio, pubblico solo la Top10, comunque orripilante:



1 Gnarls Barkley — "Crazy"
2 Jay-Z — "99 Problems"

3 Beyoncé — "Crazy in Love"
4 Outkast — "Hey Ya!"
5 M.I.A. — "Paper Planes"
6 The White Stripes — "Seven Nation Army"
7 Yeah Yeah Yeahs — "Maps"
8 Amy Winehouse — "Rehab"
9 U2 — "Beautiful Day"
10 Eminem — "Stan"



Credo che questa sia otteuta dai lettori, non credo che i critici possano esprimersi in tal modo!Si tratta solo di tormentoni radiofonici...



Per quanto riguarda i 10 miglior film del decennio, la rivista ha preso una decisione discutibilissima affidando ad un solo critico, Pete Travers, la voce dell'intero staff. Ma siccome la
si tratta di un'opinione personale, non mi sembra avere alcun valore. Del resto, riassumere 10 anni in 10 film mi pare impossibile, quindi non mi esprimo nemmeno...

10. Trilogia Signore degli anelli

9. Mystic river

8. The departed

7.Brokeback mountains

6.Gli incredibili

5.Non è un paese per vecchi

4.A history of violene

3.Mullholland drive

2.Children of men

1.Il Petroliere


Ma lo stesso presuntuoso critico va ben oltre, esprimendo il giudizio su quelli che sono per lui i peggiori film e interpreti del decennio. Nessuna novità, vince il pregiudizio più assodato.

Peggiori film:


Gigli

Battaglia per la terra

Il codice da Vinci

Snakes on a plane

i due Transformers, peggiori in assoluto.

Peggior attore : Eddie Murphy e Mike Myers Peggior Attrice

Peggior attrice: Madonna- perchè continua, perchè non capisce che non è capace? si chiede il critico

e Mariah Carey.

La sua rubrica finisce con l'augurio di un pessimo anno a questi personaggi.

Io dico che Mike Myers ha recitato pure in Inglorious Basterds, Eddie Murphy era bravissimo in Dreamgirls e delle due povere cantanti...beh ci sarebbe troppo da dire..

La Mariah ha fatto solo un paio di film, senza molto rumore, quindi questo titolo mi sembra eccessivo.

Madonna ha smesso di recitare nove anni fa, ma evidentemente non se n'è accorto. Dopo averci dato valide performance in Dick Tracy, Dangerous Game ed Evita ed in seguito all'accoglienza di Swept Away ha detto che non ha senso continuare a recitare dato che qualsiasi cosa faccia venga schernita e offesa gratuitamente.

venerdì 8 gennaio 2010

I migliori 100 dischi del decennio secondo Rolling Stone

Il sito del Rolling Stone ha pubblicato la classifica dei 100 album migliori del decennio, secondo me davvero scandaloso in alcuni punti: Justin Timberlake?Eminem? Siamo matti? E i voti sono dei critici, non del pubblico!
Concordo x U2, The Killers, MGMT, Dylan, Springsteen, Sufjan Stevens, Phoenix, Greenday, RHCP.

1 Radiohead: Kid A
2 The Strokes: Is This It
3 Wilco: Yankee Hotel Foxtrot
4 Jay-Z: The Blueprint
5 The White Stripes: Elephant
6 Arcade Fire: Funeral
7 Eminem: The Marshal Mathers LP
8 Bob Dylan: Modern Times
9 M.I.A.: Kala
10 Kanye West: The College Dropout
11 Bob Dylan: Love and Theft
12 LCD Soundsystem: Sound of Silver
13 U2: All That You Can't Leave Behind
14 Jay-Z: The Black Album
15 Bruce Springsteen: The Rising
16 OutKast: Stankonia
17 Beck: Sea Change
18 MGMT: Oracular Spectacular
19 Amy Winehouse: Back to Black
20 The White Stripes: White Blood Cells
21 Coldplay: A Rush of Blood to the Head
22 Green Day: American Idiot
23 D'Angelo: Voodoo
24 Bruce Springsteen: Magic
25 Radiohead: Amnesiac
26 Cat Power: The Greatest
27 The Flaming Lips: Yoshimi Battles the Pink Robots
28 Yeah Yeah Yeahs: Fever to Tell
29 Sigur Rós: Ágaetis Byrjun
30 Radiohead: In Rainbows
31 My Morning Jacket: Z
32 Lil Wayne: Tha Carter III
33 Daft Punk: Discovery
34 OutKast: Speakerboxxx/The Love Below
35 PJ Harvey: Stories From the City, Stories From the Sea
36 U2: No Line on the Horizon
37 50 Cent: Get Rich or Die Tryin'
38 Ryan Adams: Heartbreaker
39 Kings of Leon: Aha Shake Heartbreak
40 Kanye West: Late Registration
41 Arctic Monkeys: Whatever People Say I Am, That's What I'm Not
42 Elliott Smith: Figure 8
43 The Killers: Hot Fuss
44 System of a Down: Toxicity
45 Kanye West: Graduation
46 Justin Timberlake: FutureSex/LoveSounds
47 Fleet Foxes: Fleet Foxes
48 TV on the Radio: Dear Science
49 Fiona Apple: Extraordionary Machine
50 Bright Eyes: I'm Wide Awake It's Morning
51 Spoon: Kill the Moonlight
52 M.I.A.: Arular
53 Kings of Leon: Only By the Night
54 Norah Jones: Come Away With Me
55 Robert Plant and Alison Krauss: Raising Sand
56 Vampire Weekend: Vampire Weekend
57 Death Cab for Cutie: Transatlanticism
58 Danger Mouse: The Grey Album
59 Interpol: Turn on the Bright Lights
60 Phoenix: Wolfgang Amadeus Phoenix
61 The Shins: Oh, Inverted World
62 Johnny Cash: American III: Solitary Man
63 Kanye West: 808s and Heartbreak
64 Gillian Welch: Time the Revelator
65 Manu Chao: Próxima Estación Esperanza
66 Antony & the Johnsons: I Am a Bird Now
67 Björk: Vespertine
68 U2: How to Dismantle an Atomic Bomb
69 Missy Elliott: Under Construction
70 Sleater-Kinney: The Woods
71 Bright Eyes: Lifted or the Story is in the Soil, Keep Your Eart to the Ground
72 Franz Ferdinand: Franz Ferdinand
73 Coldplay: Parachutes
74 Red Hot Chili Peppers: Stadium Arcadium
75 Arcade Fire: Neon Bible
76 Sigur Rós: ()
77 Yo La Tengo: And Then Nothing Turned Itself Inside Out
78 Sufjan Stevens: Illinois
79 The New Pornographers: Electric Version
80 Kings of Leon: Youth and Young Manhood
81 Ryan Adams: Gold
82 Queens of the Stone Age: Rated R
83 The Black Keys: Attack & Release
84 Eminem: The Eminem Show
85 Coldplay: Viva La Vida
86 The Postal Service: Give Up
87 Gnarls Barkley: St. Elsewhere
88 Brian Wilson: Smile
89 Radiohead: Hail to the Thief
90 Amadou & Miriam: Dimanche a Bamako
91 The Hives: Veni Vidi Vicious
92 Bon Iver: For Emma, Forever Ago
93 Johnny Cash: Unearthed
94 The Libertines: Up the Brackett
95 Alicia Keys: Songs in A Minor
96 The Streets: Original Pirate Material
97 Wilco: Sky Blue Sky
98 TV on the Radio: Return to Cookie Mountain
99 The Hold Steady: Almost Killed Me
100 Leonard Cohen: 10 New Songs

giovedì 7 gennaio 2010

I miei 10 film preferiti dell'anno!

Oggi è il turno invece dellla Top 10 dei miei film preferiti del 2009.

1. Basta che funzioni: il ritorno grandioso del mio adorato vecchino
2. Gran torino – il ritorno grandioso del grande vecchiaccio
3. The reader – una storia così
struggente
4. Inglorious basterds – uno sfrontato capolavoro
5. Il dubbio - perfetto
6. Up – magia e poesia allo stato puro
7. Coraline e la porta magica – meno poesia, ma tanta magia
8. Il curioso caso di Benjamin Button – una favola imperfetta e troppo dispersiva, ma tanto affascinante
9.Vincere – il miglior film italiano degli ultimi anni, da recuperare e rivalutare
10.Il primo giorno d’inverno – una piccolo gioiellino di piccolo cinema italiano

e Generazione 1000 euro - un altro esempio di gradevole cinema italiano


E ovviamente non può mancare quella dei film più brutti dell’anno!

1.Dorian Gray – un insulto a Wilde, ma soprattutto al cinema: un film mal fatto ed involontariamente comico. A lui spetta il titolo di peggiore del 2009!

2.Una notte da leoni – è (quasi) l’ equivalente americano dei nostri cinepanettoni volgari, quindi non vedo perché bisogna lodarlo solo perché è americano.

3.District 9 – spunto interessante, ma il film è una “cagata pazzesca”. Lo so che è piaciuto a tutti, ma proprio tutti, ma io faccio come Fantozzi con la Corazzata Potemkin..

4. I love radio rock – pure questo tutti l’hanno adorato, ma io lo trovo un film lunghissimo e noiosissimo

5. A Christmas carol – come rovinare un (altro) classico.

mercoledì 6 gennaio 2010

i 50 film dell'anno

Ecco ora la classifica dei 50 migliori film dell'anno.
Ovviamente è stato difficilissimo abbinare fim così diversi - produzioni da centinaia di milioni di dollari accanto a quelle da poche migliaia di euro, commedie e drammi, 3D e cartoni classici, ecc ecc.

Questi sono i fim di quest'anno che giudico migliori, ma non è la classifica dei miei film preferiti, ben inteso!

1.Up
2.Gran torino
3.Inglorious basterds
4.Il dubbio
5.Coraline e la porta magica
6.Basta che funzioni
7.The reader
8.Il nastro bianco
9.Tetro
10. Frost/ Nixon


11.The imaginary of Doctor Parnassus
12 Vincere

13. Gli abbracci spezzati
14. Appaloosa
15.Frozen river
16.Valzer con bashir
17. Revolutionary road
18. Milk
19. Easy virtue (matrimonio all’inglese)
20. The wrestler


21.Two lovers

22.Questione di cuore
23. Il primo giorno d’inverno
24. Generazione 1000 euro
25.Il cosmonauta
26.Brothers
27. Fa la cosa sbagliata
28.Push
29.Sherlock Holmes
30.Baaria

31.La principessa e il ranocchio
32.Gli amici del mar margherita
33.This is it
34.L’era glaciale
35.Il curioso caso di Benjamin Button
36.Taking Woodstock
37.Sacro e profano
38.Rachel sta per sposarsi
39.Verso l’eden
40.Watchmen

41. Diverso da chi?
42. Ricatto d’amore
43. Oggi sposi
44.Tutta colpa di giuda
45.Io e marley
46.Disastro a Hollywood
47.L’uomo che fissa le capre
48.Nemico pubblico
49.Ponyo sulla scogliera
50.Fuori menu



P.S. Lo so che Nemico pubblico è un film fatto benissimo, ma è del tutto inutile, mentre i film italiani dalla 22 alla 25 hanno qualche limite, ma molta più vitalità (e meno mezzi)..

martedì 5 gennaio 2010

Buon anno a tutti.
Il 2009 è appena finito ed è quindi giunto il tempo di stilare classifiche.
Cominciamo da quella dei brani che più mi hanno accompagnato in questo 2009.

1. Domani – Artisti uniti per l’Abruzzo
2. Human – The Killers
3. She-wolf - Shakira
4. Magnificent – U2
5. I’ll go crazy if I don't go crazy tonight – U2
6.You set me on fire – Dolores O’Riordan
7.Walking on a dream – Empire of the sun

8.Primavera in antricipo – James Blunt & Laura Pausini
9.White as snow – U2
10.Laughing with – Regina Spector


Naturalmente sono escluse tutte le canzoni uscite prima del 2009 (tranne il tormentone Human, uscito alla fine del 2008, ma tra i protagonisti indiscussi del 2009), anche se sono stati molto i pezzi vecchi che quest’anno mi hanno rotolato in testa: Madonna in primis con Beat goes on e tante canzoni italiane (Battiato, Gaetano, Fossati e Paoli),

Il 2009 è stato musicalmente un anno assolutamente atipico.
È la prima volta che una canzone italiana finisce in vetta alla mia chart, peccato che sia successo per circostanze decisamente tragiche. È anche la prima volta che la Pausini entra in assoluto in una mia classifica, ma è solo per la presenza di James Blunt.
Ma i protagonisti dell’anno sono gli U2, con ben 3 canzoni tra le più ascoltate dell’anno, estratte da un album magnifico.
Deludenti invece i ritorni dei miei beniamini: Dolores O’Riordan e Mika con i loro album precedenti, nel 2007, avevano fatto molto meglio. Mika addirittura non è riuscito ad entrare in top 10.
Ma la vera sorpresa dell’anno è l’esclusione totale di Madonna dalla Top 10. Un vero e proprio shock, considerando che Madonna non solo è sempre stata presente negli ultimi 10 anni, ma ha perfino sempre dominato la chart.
E a tal proposito, visto che col 2009 è finito anche un decennio per il quale manca ancora una denominazione, voglio aggiungere altre 9 tracce, ovvero le canzoni che più mi sono canticchiato in questo decennio appena trascorso.

2008: miles away, Madonna
2007: hey you, Madonna
2006: jump, Madonna
2005: hung up, Madonna
2004: love profusion, Madonna
2003: hollywood, Madonna
2002: die another day, Madonna
2001: don’t tell me, Madonna
2000: american pie, Madonna

È assai monotona, ma credo che renda bene l’idea di quanto sia stato difficile accettare la triste caduta della Signora che ha segnato gli ultimi 10 anni della mia vita…