Visualizzazioni totali

domenica 4 gennaio 2015

ATTRICI DEL 2014, N.3

ATTRICI DEL 2014.
N.3
ROSAMUND PIKE

Anno di nascita: 1979
Provenienza: UK
è in classifica perché: è la dark lady dell'anno.
Posizione 2013: non presente
Rosamund Pike – la dark lady dell’anno, forse del lustro. L’hanno definita una bellezza hitchcockiana e non a torto: Rosamunde Pike, trentacinquenne londinese, ha tutto l’algido fascino di una Grace Kelly o una Tippi Hedren, ma ci è voluto David Fincher affinché il mondo si accorgesse del talento di quest’attrice dall’aspetto da modella: sguardo glaciale, alta, slanciata, bionda. E sono davvero felice per lei, perché mi piacque dal primo momento in cui la vidi, ormai tredici anni fa, in un dimenticabile film di 007 con Pierce Brosnan, Halle Berry e Madonna. Era il suo film d’esordio. Bionda, bella, alta, elegante: il rischio di restare invischiata nel ruolo della bella da film d’azione era alto, ma Rosamunde aveva ben altro in testa e accettò look meno appariscenti in due film in costume del 2005: il deludentissimo The Libertine, in cui era la moglie di Johnny Depp e il riuscito Orgoglio e pregiudizio in cui era una delle sorelle Bennett. Occorre dire tra l’altro, che quel film fu anche il primo ruolo per Carey Mulligan: Joe Wrigt ci aveva giusto, insomma. Poi a fianco dell’adorabile Mulligan recitò pure in An education, in ruolo minore, quello della sofistica e viziata signorina inglese. Poi sono arrivate le commedie inglesi, distribuite solo in patria, a parte Jonny English e We want sex, in cui aveva un piccolo ruolo. Una capatina a Hollywood con l’action Jack Reacher e la commedia La versione di Barney la sua carriera sembrava giunta a un punto morto finché uno dei più grandi registi di Hollywood ha deciso di chiamarla. Reese Wetherspoon, Charlize Theron, Natalie Portman, Emily Blunt, Rooney Mara, Olivia Wilde, Abbie Cornish e Jessica Chastain sono state considerati per il ruolo di Amy Dunne in L'amore bugiardo, ma l’ha spuntata lei, la più sconosciuta di tutte.

3 commenti:

  1. finalmente è stato il suo anno.
    grandissima!

    RispondiElimina
  2. A me ha colpito tamtissimo in An Education e Barney's Version.
    Sono contenta per lei, perchè merita tutto il successo che ha.

    RispondiElimina