Visualizzazioni totali

sabato 2 marzo 2013

Zero Dark Thirty: la conferma di due donne di grande talento


ZERO DARK THIRTY
di Kathryn Bigelow,
USA, 2012,
con Jessica Chastain, Jason Clarke, Joel Edgerton, Kyle Chandler
Se ti piace guarda anche: The Hurt Locker

- Di cos'altro si è occupata oltre a bin Laden?
-Nient'altro, signore. 
 
TRAMA
In seguito agli attacchi terroristici dell’11 settembre le forze dei servizi segreti statunitensi sono state concentrate sulla caccia a Osama bin Laden. In un decennio si sono seguite e abbandonate più tracce, finché la caparbietà di un’agente riesce a dare una svolta.
RECENSIONE
Dopo The Hurt Locker, Kathryn Bigelow torna a parlare di guerra e violenza, questa volta dalla parte di chi vuole sconfiggere il terrorismo. Per sconfiggere il grande male sono concessi mali considerati minori, come la tortura degli interrogati. Ma ben presto le attenzioni della regista si soffermano sulla forza di volontà di un’agente che non si lascia zittire da nessuno e continua imperterrita a credere nelle proprie idee, riuscendo infine a convincere tutti senza avere in realtà tutte le carte in regole.
È un’operazione ad alto rischio, ma vincente. Il discorso vale sia per Maya, sia per Kathryn: impossibile non vedere in questa donna forte e determinata la parabola di una regista che in un mondo di maschi è riuscita a diventare l’unica donna a vincere un Oscar. C’era dunque da aspettarsi che affidasse a un personaggio femminile il merito di aver permesso di catturare il terrorista più ricercato della storia.
Il cinema della Bigelow è ancora una volta un cinema adrenalico, crudo, il più maschile in circolazione se vogliamo etichettarlo. Senza sentimentalismi né sbavature di alcun altro tipo e diviso in tre parti: gli interrogatori-tortura, l’impresa di Maya e il formidabile attacco finale.
Un film diretto e recitato benissimo, interessante nella sua struttura: in poche parole un film importante, anche al di là della sua portata storica.
VOTO: 8+

10 commenti:

  1. grandissimo film e una jessica chastain di portata storica!

    RispondiElimina
  2. mi accodo ai commenti di sopra, bellissimo film...d'accordo anche sul voto

    RispondiElimina
  3. Grande film, già candidato ad essere uno dei migliori dell'anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il prossimo che recensirò lo batte!;-)

      Elimina
  4. Grandissima Bigelow, la adoro! E Jessica Chastain ha superato se stessa.

    RispondiElimina