Visualizzazioni totali

domenica 31 gennaio 2010

Charlotte Gainsbourg in musica

Quella di oggi è invece abbastanza una novità. E' uscito da poco in effetti IRM, terzo album di Charlott Gainsbourgh, scritto e prodotto da Beck. Ad influenzarla in questo lavoro è stata la lavorazione di Antichrist, l'ultimo discusso film di Lars Von Trier che le ha fatto vincere a Cannes il premio come migliore attrice protagonista. Eppure questo primo singolo non sembra affatto cupo.

Che era una brava attrice lo sapevamo (Jane Eyre, Nuovomondo, I'm not there) ma che fosse una brava cantante non lo sapevo.

L'album è davvero delizioso.

Successo in Francia, snobbato nel resto del mondo.

Questo è il video del duetto con Beck, Heaven can wait.

video

2 commenti:

  1. Scusa se non ho risposto prima ai tuoi interventi sul blog.... ma la mia distrazione supera il concepibile e l'inconcepibile. Comunque questa proposta della Gainsbourgh è davvero interessante, poi per uno come me che ha adorato ANTICHRIST è davvero il massimo..... federicotrafficante

    RispondiElimina
  2. vado pazzo per lei.. spero di vederla dal vivo, l'anno scorso ho visto sua madre.. *__*

    RispondiElimina