Visualizzazioni totali

domenica 24 febbraio 2013

Arrivano gli Oscar: chi vincerà e chi vorrei che vincesse




Forse l’avrete già letto da qualche altra parte: stanotte ci saranno gli Oscar!
E visto che tutti dicono i loro verdetti, ecco che anch’io in unico post esprimo i miei.
I film sono disposti in ordine di personale gradimento, quindi il primo nome di ogni elenco è quello che vorrei vedere premiato, mentre il nome sottolineato è quello che secondo me vincerà.
Ricordo che il superfavorito è Lincoln con 12 nomination, segue Vita di Pi, con 11, ma il vero vincitore sarà Argo e Lincoln si dovrà accontentare di premi tecnici e miglior regia.

Miglior film
Vita di Pi : pura magia (mia recensione)

Argo : perfetto mix di impegno, storia, satira, tensione e intrattenimento (mia recensione)
Zero Dark Thirty: un film necessario
Django Unchained : Tarantino colpisce ancora! (mia recensione)
Il lato positivo : finalmente una commedia!
(mia recensione)
Re della terra selvaggia : pochi mezzi, qualche idea, troppi premi (mia recensione)
Amour ‘na palla mortale (mia recensione)
Les Misérables ‘na palle cantata
(mia recensione)
Lincoln – ‘na palla parlata (mia recensione)
Miglior regista
Ang Lee (Vita di Pi)
David O. Russell (Silver Linings Playbook)
Benh Zeitlin (Beasts of the Southern Wild)
Michael Haneke (Amour)
Steven Spielberg (Lincoln)


Miglior sceneggiatura originale
Mark Boal (Zero Dark Thirty)
Quentin Tarantino (Django Unchained)
Wes Anderson e Roman Coppola (Moonrise Kingdom: mia recensione)
John Gatins (Flight)
Michael Haneke (Amour)

Miglior sceneggiatura non originale
Chris Terrio (Argo)
David O. Russell (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
David Magee (Vita di Pi)
Benh Zeitlin (Beasts of the Southern Wild)
Lucy Alibar, Tony Kushner (Lincoln)
Migliore attore protagonista
Bradley Cooper (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
Daniel Day-Lewis (Lincoln)
Hugh Jackman (Les Miserables)
Denzel Washington (Flight)
Joaquin Phoenix (The Master: mia recensione)

Migliore attrice protagonista
Jessica Chastain (Zero Dark Thirty)
Emmanuele Riva (Amour)Jennifer
Lawrence (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
Naomi Watts (The Impossible)
Quvenzhané Wallis (Beasts of the Southern Wild)

Migliore attore non protagonista
Phillip Seymour Hoffman (The Master)
Christoph Waltz (Django Unchained)
Alan Arkin (Argo)
Robert De Niro (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
Tommy Lee Jones (Lincoln)
Migliore attrice non protagonista Anne Hathaway (Les Miserables)
Helen Hunt (The Sessions)
Amy Adams (The Master)
Jacki Weaver (Silver Linings Playbook)
Sally Field (Lincoln)

Miglior film d’animazione Frankenweenie (mia recensione)
Ribelle – The Brave (mia recensione)
ParaNorman (mia recensione)
Ralph Spaccatutto
The Pirates! Band of Misfits

Migliore scenografia
Sarah Greenwood and Katie Spencer (Anna Karenina)
Dan Hennah, Ra Vincent e Simon Bright (Lo Hobbit)
Eve Stewart (Les Miserables)
David Gropman, Anna Pinnock (Vita di Pi)
Rick Carter, Jim Erickson & Peter T. Frank (Lincoln)
Miglior fotografia
Claudio Miranda (Vita di Pi)
Seamus McGarvey (Anna Karenina)
Robert Richardson (Django Unchained)
Roger Deakins (Skyfall)
Janusz Kaminski (Lincoln) Migliori costumi
Jacqueline Durran (Anna Karenina)
Eiko Ishioka (Biancaneve – Mirror Mirror)
Paco Delgado (Les Miserables)
Joanna Johnston (Lincoln)
Colleen Atwood (Snow White and the Huntsman)

Miglior documentario
5 Broken Cameras
The Gatekeepers
How to Survive a Plague
The Invisible War
Searching for Sugar Man

Miglior documentario corto
Redemption
Kings Point
Mondays at Racine
Open Heart
Inocente

Miglior montaggio William Goldenberg (Argo)
Dylan Tichenor and William Goldenberg (Zero Dark Thirty)
Tim Squyres (Vita di Pi)
Jay Cassidy & Crispin Struthers (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
Michael Kahn (Lincoln)
Miglior film straniero A Royal Affair di Nikolaj Arcel (Danimarca) Amour di Michael Haneke (Austria)
No di Pablo Larraín (Cile)
War Witch di Kim Nguyen (Canada) Kon-Tiki di Joachim Rønning, Espen Sandberg (Norvegia)
Miglior colonna sonora originale
Dario Marianelli (Anna Karenina)
Mychael Danna (Vita di Pi)
Alexandre Desplat (Argo)
Thomas Newman (Skyfall)
John Williams (Lincoln)

Miglior canzone originale
Everybody needs a best friend” Walter Murphy, Seth MacFarlane (Ted)
“Pi’s Lullaby” Mychael Danna, Bombay Jayashri (Vita di Pi)
“Skyfall” Adele (Skyfall)
“Before my time” J. Ralph (Chasing Eyes)
“Suddenly” Hugh Jackman (Les Miserables)

Miglior trucco Les Miserables
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato
Hitchcock


Miglior cortometraggio
Curfew
Buzkashi Boys
Asad
Death of a Shadow
Henry

Migliori effetti speciali
Vita di Pi
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato
The Avengers
Prometheus
Snow White and the Huntsman

Miglior montaggio audio
Zero Dark Thirty
Django Unchained
Argo
Vita di Pi
Skyfall

Miglior missaggio sonoro
Vita di Pi
Les Miserables Argo
Lincoln
Skyfall

Miglior cortometraggio animato Paperman
Adam and Dog
Fresh Guacamole
Head over Heels
Maggie Simpson in “The Longest Daycare”
Miglior cortometraggio
Asad
Buzkashi Boys
Curfew
Death of a Shadow
Henry



8 commenti:

  1. io mi accontenterei di vedere le due ciofeche "Les Miserablès" e "Vita di Pi" a bocca asciutta, ma sappiamo tutti che non sarà così, quindi affanculo gli oscars!

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Sei stato accontentato..ma non se li meritava secondo me..

      Elimina
  3. Io tifo per Zero Dark Thirty, Argo e Django!

    RispondiElimina