Visualizzazioni totali

giovedì 26 gennaio 2012

Terzo film dal MyFrenchFilm Festival. c'è tempo ancora fino al 1 febbraio

J'AIME REGARDER LES FILLES
di Fred Louf,
Francia, 2011
con Pierre Niney, Lou de Laâge, Audrey Bastien
Genere: commedia sentimentale revival anni '80


           Se ti piace guarda anche: commedie sentimentali che si rifanno agli anni '80.


TRAMA
1981, Parigi. Primo, che studia in un liceo parigino, torna a casa per votare alle elezione che eleggeranno presidente Mitterand. Litiga però coi suoi e se ne torna a Parigi senza aver votato. Sulla via del ritorno si intrufola in un party esclusivo in cui incontra la donna della sua vita, che però è molto più ricca di lui.
Come sorvolare l’ostacolo e cosa rispondere a tutti quelli che lo tartassano sulle sue posizioni politiche, lui che non ne ha neanche mezza?

RECENSIONE
Non lasciatevi ingannare dal titolo: di ragazze da guardare ce ne sono solo due e le atmosfere ’80 e la componente politica in realtà non sono così approfondite.
In realtà nulla è approfondita in questo film che non va mai oltre la superficie, nemmeno nel caratterizzare i personaggi e i loro sentimenti.
Inizia come una gradevole commedia anni ’80 con una simpatica canaglia come protagonista, ma presto la sceneggiatura perde quota, e l’assurdo finale non risponde a nessuna delle aspettative che il film sembrava promettere.
Occasione sprecata.
Il giovane protagonista, Pierre Niney, è apparso ultimamente in molti film francesi importanti, da Emotivi Anonimi (2010, anche se arrivato sui nostri  schermi a Natale),  Le nevi del Kilimangiaro (2011),  e L’autre monde -Black Heaven (2011).

VOTO: 6+

8 commenti:

  1. pure io oggi ho parlato di questo festival, ovviamente citandoti ;)

    questo j'aime l'ho visto e sono del tutto d'accordo anche sul voto.
    quanto a l'autre monde, grazie per il link!

    RispondiElimina
  2. Ci siamo citati a vicenda stamattina! grazie ancora!

    RispondiElimina
  3. Toh, è proprio quello che ho scelto io...per ora ho salvato la pagina, stasera vedo di guardarlo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona visione, ma ti dico che non è un granché..

      Elimina
  4. io ne ho visti 3 finora, quello della Donzelli il migliore, questo non l'ho detestato ma quasi, nemmeno la vena storico/politico mi è piaciuta. suggerisco questo http://contactcinema.blogspot.com/2011/11/review-2011-le-nom-des-gens.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo però non è sul sito del Festival!

      Elimina
  5. Ciao Perso! ;-) Mille grazie per il link... ne sono onorato! Quest'anno è l'anno della Francia, bisongna dirlo: pensiamo anche a The Artist. Complimenti ai 'cugini'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io è da un po' che tengo d'occhio il cinema francese e negli ultimi anni ha raggiunto risultati decisamenti interessanti!

      Elimina